I nostri servizi

ATTESTAZIONE SOA - Generalità

 

L'Attestazione SOA è oggi un documento necessario e sufficiente a comprovare la capacità dell’impresa di eseguire (direttamente o in subappalto) opere pubbliche di fornitura e posa in opera con importo a base d’asta superiore a € 150.000,00.
Detta qualificazione (SOA) ha validità quinquennale (sempre che ne venga verificata la validità al terzo anno dal primo rilascio) e viene valutata sulla base di un’analisi tecnica ed economica degli ultimi cinque esercizi di attività dell’impresa, precedenti alla richiesta di qualificazione.
L’Attestazione SOA qualifica l’azienda ad appaltare opere per categorie e classifiche di importi. Le categorie di opere in cui si potrà essere attestati sono 47: 13 di esse rappresentano opere di carattere generale (edilizia civile e industriale, fogne e acquedotti, strade, restauri, etc.) e 34 di esse sono opere specializzate (impianti, restauri di superfici decorate, scavi, demolizioni, arredo urbano, finiture tecniche, finiture in legno, in vetro e in gesso, arginature etc.). Le classifiche di qualificazione raggiungibili sono 8, ovvero, espresse in Euro:

  • I pari a € 258.228
  • II pari a € 516.457
  • III pari a € 1.032.913
  • IV pari a € 2.582.284
  • V pari a € 5.164.569
  • VI pari a € 10.329.138
  • VII pari a € 15.493.707
  • VIII per importi illimitati

 

VANTAGGI per le piccole e medie imprese sull'acquisizione dell'attestato SOA di qualificazione e MOTIVAZIONI per estendere il proprio raggio di operatività sul mercato dei lavori pubblici?

  • Minor Concorrenza: Prima del nuovo sistema di qualificazione le imprese iscritte all'ANC e cioè che partecipavano a gare d'appalto, in tutta Italia, erano 50.000, attualmente le imprese che hanno stipulato contratto con una SOA e che potranno partecipare alle gare sono soltanto 9.000. Quindi si prevede maggior spazio per le aziende che vogliono iniziare ad operare con il pubblico.
  • Prezzi concorrenziali: I prezzi che si applicano per i lavori pubblici sono differenti rispetto ai prezzi del mercato privato, le differenze variano rispetto alla zona in cui si opera, ma in ogni caso non si differenziano di molto e sono sempre remunerativi perché realizzati da apposite analisi di mercato e garantiscono continuità nel tempo.
  • Indispensabile per il subappalto:  L'attestato SOA garantisce a chi lo possiede l'acquisizione di commesse in subappalto per grandi opere pubbliche, infatti nei lavori pubblici non possono essere affidati lavori in subappalto superiori a 150.000 euro ad imprese che non sono in possesso dell'attestato SOA, l'attestato, quindi,  consentirà alle imprese che lo posseggono di potersi proporre come subappaltanti per opere di importo elevato con poca concorrenza, pensate che per la categoria OG11 (Impianti tecnologici ) sono attualmente in procinto di attestarsi poco più di 300 imprese in tutta Italia, per la Categoria OS4 (Impianti elettromeccanici trasportatori) le imprese attestate sono soltanto in 50, per la OS26 (Pavimentazioni e sovrastrutture speciali) sono in 71 e solo in 7 per OS32 (Strutture in legno), ma lo stesso vale per categorie molto usate: per la OG2 (restauri) le imprese attestate sono solamente 570. Il mercato del pubblico offre molto di più rispetto alle imprese attualmente abilitate.
  • Potersi associare per grandi opere: un iscrizione con importo basso, ad esempio un iscrizione per lavori stradali per 256mila euro, consente, a chi la possiede, la possibilità di potersi associare con altre imprese qualificate e concorrere per lavori di importi superiori a cinque volte quello posseduto, lo stesso vale per la costituzione di consorzi, l'attestato dà la possibilità di sommare le  iscrizioni possedute e di costituire consorzi stabili qualificati per gli importi complessivi e le categorie possedute dai consorziati. Sarà possibile quindi concorrere a gare con importi bassi singolarmente e a gare con importi elevati come consorzio. 
  • Dimostrazione di attendibilità e di capacità tecnica organizzativa: l'attestato conferisce a chi lo possiede dimostrazione di regolarità con gli obblighi fiscali e contributivi, capacità tecnica organizzativa, assenza di procedimenti penali e possesso di referenze bancarie, requisiti indispensabili per proporsi sul mercato, sia pubblico che privato.
  • Referenze sui lavori: lo stesso vale per la dimostrazione della capacità operativa, se siete attestati  per una determinata categoria (es. opere di finiture edili), vuol dire che avete dimostrato di aver eseguito lavori per quella categoria e che i lavori sono stati eseguiti con buon esito , non hanno dato luogo a vertenza alcuna e siete in possesso dell'attrezzatura necessaria.
  • Facile l'iter per ottenere l'attestato: L'iter per ottenere l'attestato SOA , non è complicato come sembra, e non bisogna dimostrare di aver eseguito soltanto lavori pubblici, se avete eseguito lavori negli ultimi 5 anni (10 a partire da ottobre 2008 e fino a dicembre 2010) per un importo complessivo superiore a 256mila euro molto probabilmente siete in possesso dei requisiti richiesti, se volete approfondire l'argomento e chiederci maggiori informazioni, siamo disponibili, senza impegno alcuno, ad aiutarvi a valutare la possibilità di chiedere l'attestazione.

I nostri servizi:

  • Valutazione requisiti per l’attestazione
  • Consulenza attestazione

 

 

In primo piano:
News