I nostri servizi

Sicurezza - Cantieri edili/mobili

 

Il titolo V del D. Lgs. 81/08 disciplina la sicurezza sul lavoro nei cantieri temporanei e mobili definendo una serie di obblighi a carico sia del committente delle opere che delle imprese appaltanti, nel dettaglio:

  1. Piano di Sicurezza e Coordinamento (P.S.C.)è il documento che il coordinatore per la progettazione o esecuzione dell'opera, su incarico del committente, deve redigere prima che vengano iniziate le attività lavorative in un cantiere edile, ai sensi dell'art 91 e art 100 del Testo unico sulla sicurezza sul lavoro (d.lgs. 81 2008) i cui contenuti sono definiti nel Titolo IV - allegato XV. Il PSC è specifico per ogni singolo cantiere temporaneo o mobile; i suoi contenuti sono il risultato di scelte progettuali ed organizzative conformi alle prescrizioni dell'articolo 15 del presente decreto.
  2. Piano Operativo di Sicurezza (P.O.S.)è il documento che un datore di lavoro deve redigere prima di iniziare le attività operative in un cantiere esterno. Il POS rappresenta il dettaglio della Valutazione dei Rischi  prevista dagli articoli 17 e 28 del D.Lgs. 81/08, per le attività che si prevede di eseguire in un cantiere edile. Lo stesso deve essere sviluppato secondo i contenuti minimi previsti nel Titolo IV - allegato XV. Obiettivo del POS è quello di descrivere le migliori contromisure da adottare nelle attività di cantiere al fine di salvaguardare l'incolumità fisica dei lavoratori, poi confluito nel punto 3.
  3. Coordinamento alla progettazioneed all’esecuzione

        L'incarico di Coordinatore della Sicurezza in fase di Progettazione (CSP) prevede le seguenti attività:

  • Predisposizione di un piano di sicurezza e di coordinamento;
  • Preparazione del fascicolo tecnico dell'opera;
  • Definizione della stima dei costi per la sicurezza, con riferimento, ove possibile, ai prezzi vigenti ovvero a prezzi formulati in base a documentata analisi di mercato.
  • Approntare un crono programma dei lavori (programma lavori) finalizzato all'individuazione delle attività che si svolgono separatamente o congiuntamente.
  • Definire un’attività di consulenza merito alla conformità delle opere provvisionali, macchine, attrezzature, impianti, organizzazione del cantiere, procedure di sicurezza, verifiche e controllo check-up.

L'incarico di Coordinatore della Sicurezza in fase di Esecuzione (CSE) prevede le seguenti attività:

  • Assicurare, tramite opportune azioni di coordinamento, l'applicazione delle disposizioni contenute nei piani e delle relative procedure di lavoro;
  • Adeguare il piano di sicurezza e coordinamento ed il fascicolo in relazione all'evoluzione dei lavori e alle eventuali modifiche intervenute;
  • Organizzare tra i datori di lavoro, compresi i lavoratori autonomi, la cooperazione ed il coordinamento delle attività nonché la loro reciproca informazione;
  • Proporre al committente, in caso di gravi inosservanze, la sospensione dei lavori, l'allontanamento delle imprese o dei lavoratori autonomi dal cantiere o la risoluzione del contratto;
  • Sospendere in caso di pericolo grave ed imminente le singole lavorazioni fino alla comunicazione scritta degli avvenuti adeguamenti effettuati dalle imprese interessate.

 

      4.   Piano di Montaggio, Uso e Smontaggio dei Ponteggi (P.I.M.U.S.)     

Il PIMUS è un documento operativo essenziale, da redigere per ogni specifico lavoro in cui è presente un ponteggio, al fine di garantire:

  •  la sicurezza del personale addetto al montaggio e smontaggio;
  •  la sicurezza di chi utilizzerà il ponteggio;
  •  la sicurezza di persone terze (lavoratori e non) che potrebbero interferire con le fasi di montaggio/smontaggio ma anche in fase di utilizzo (residenti di un edificio, persone in transito).

 Obiettivo del PIMUS: fornire istruzioni e progetti particolareggiati per gli schemi speciali costituenti il ponteggio.

 

Un Quadro di obblighi tanto variegato ed articolato può apparire sconcertante sia per chi si trova in qualità di committente sia per chi, pur operandoci ed avendo esperienza pluriennale, fatica ad adeguarsi alle repentine ed innumerevoli evoluzioni normative. La Elios Enginering srl è in grado di offrire una gamma completa di servizi ed un affiancamento continuo a tutte quelle aziende/privati che abbiano la necessità di una consulenza ed un’assistenza chiara, semplice e corrispondente agli obblighi normativi.

In primo piano:
News