I nostri servizi

Sicurezza - Rischio Biologico e Cancerogeno

 

L’articolo 266 e successivi del D.Lgs. 81/08 pone l’obbligo di valutazione del rischio biologico e di prevenzione del rischio biologico per i lavoratori esposti. Con il termine rischio biologico si intende la possibilità che, in seguito ad esposizione o contatto con materiali infetti (per lo più da sangue o da altri fluidi), un soggetto possa infettarsi e poi ammalarsi. Pertanto, in molte aziende ma in particolare in quelle operanti nel comparto sanitario, la prevenzione rischio biologico è una necessità di primaria importanza. Medesime considerazioni possono essere fatte per il rischi da sostanze cancerogeno e/o mutagene .

Le sostanze cancerogene sono quelle in grado di provocare l’insorgenza del cancro o di aumentarne la frequenza in una popolazione esposta. Le sostanze mutagene invece, sono quelle in grado di aumentare l’insorgere di mutazioni genetiche. Tali mutazioni sono una modificazione permanente di un frammento del materiale genetico in un organismo, il DNA, molecola di base dei cromosomi e portatrice delle informazioni genetiche. Una esposizione a questo tipo di agenti può indurre difetti genetici ereditari e queste mutazioni possono altresì portare all’insorgere di tumori. Per questo motivo molti mutageni sono anche cancerogeni.

In un panorama di questo tipo è fondamentale che il datore di lavoro sia in grado di adottare i giusti strumenti, in grado di scongiurare qualsiasi tipo di conseguenza.

La Elios Enginering  srl è in grado di offrire una gamma completa di servizi ed un affiancamento continuo a tutte le aziende che abbiano la necessità di una consulenza ed un’assistenza chiara, trasparente e corrispondente agli obblighi normativi.